CHE DIFFERENZA C'E' TRA INVESTIMENTO E SPECULAZIONE?

La sfida tra l’investimento e la speculazione passa attraverso il confronto tra il comfort e l’incertezza


Verso le 10,30 di qualche giorno fa davanti ad un caffè, Roberto mi fece una domanda molto interessante: “ascolta…ma che differenza c’è tra investimento e speculazione?”.


“Grande domanda, Roberto. Adesso ne parliamo”, gli ho risposto.


La sfida tra l’investimento e la speculazione passa attraverso il confronto tra il confort e l’incertezza


Per fare questo confronto, si transita in un territorio comune, quello del desiderio di migliorare la propria condizione economica: sostanzialmente, si tratta di avere più soldi domani di quanti non ne hai oggi.


La differenza sta nel percorso che si segue.





Se fai speculazione, probabilmente cerchi la via più breve per ottenere un risultato economico immediato o comunque in tempi molto rapidi.

In sé non sarebbe neppure un problema: la questione è legata alla consapevolezza di quello che stai facendo.


L’andamento dei mercati, delle azioni e di tutti gli strumenti d’investimento negoziabili, non è prevedibile.