CHE DIFFERENZA C'E' TRA INVESTIMENTO E SPECULAZIONE?

La sfida tra l’investimento e la speculazione passa attraverso il confronto tra il comfort e l’incertezza


Verso le 10,30 di qualche giorno fa davanti ad un caffè, Roberto mi fece una domanda molto interessante: “ascolta…ma che differenza c’è tra investimento e speculazione?”.


“Grande domanda, Roberto. Adesso ne parliamo”, gli ho risposto.


La sfida tra l’investimento e la speculazione passa attraverso il confronto tra il confort e l’incertezza


Per fare questo confronto, si transita in un territorio comune, quello del desiderio di migliorare la propria condizione economica: sostanzialmente, si tratta di avere più soldi domani di quanti non ne hai oggi.


La differenza sta nel percorso che si segue.





Se fai speculazione, probabilmente cerchi la via più breve per ottenere un risultato economico immediato o comunque in tempi molto rapidi.

In sé non sarebbe neppure un problema: la questione è legata alla consapevolezza di quello che stai facendo.


L’andamento dei mercati, delle azioni e di tutti gli strumenti d’investimento negoziabili, non è prevedibile.


Da nessuno.


Nemmeno da quelli che dicono di avere strumenti di previsione infallibili.


Perché anche i più grandi trader del mondo, che speculano per professione, sanno che non possono battere costantemente il mercato, entità tanto astratta quanto reale, che sfugge a qualsiasi tentativo di controllo e previsione.


Questo è il territorio dell’incertezza.

Mettere una grande parte dei tuoi soldi in questo territorio vuol dire rischiare di farsi molto male, in poco tempo.


Con l’investimento, invece, pianifichi la tua strada verso un obiettivo finanziario e come in ogni road map che si rispetti, dovrai avere bene chiaro il tempo entro il quale raggiungerli.

Nel mondo delle competizioni sportive vengono chiamati “cancelli temporali”, limiti entro i quali o arrivi o sei fuori gioco.


Per fortuna, nel mondo del risparmio, anche se non raggiungi il tuo obiettivo entro i tempi prefissati non sempre sei fuori gioco, ma dovrai tarare nuovamente le tue aspettative alle effettive condizioni.




Per semplificare il tutto.


Quando investi stai agendo secondo le tue aspettative in merito agli obiettivi che intendi raggiungere.

Impari ad essere consapevole che buona parte del successo di questa attività dipende dalla tua costanza nel risparmiare, nel seguire il percorso prefissato, nell’informarti e perché no, nel seguire i giusti consigli.

In minima parte entra in gioco il caso.


“E quindi, caro Roberto, la cosa più importante sai qual’è?” ho concluso finendo il mio caffè, “pianifica una strategia d’investimento. E seguila sempre”.


Alexio Fazzini


Per tracciare la mappa per il tuo risparmio ecco l’indirizzo email del mio istituto geografico: fazzini.consulenza@gmail.com


Dal 1998 sponsor ufficiale dei tuoi desideri di tranquillità finanziaria.


Io amo lavorare con i risparmiatori che vogliono dedicare tempo a pianificare il loro futuro finanziario.

  • Facebook Icona sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • YouTube Icona sociale

Cell. 340 3744371 - fazzini.consulenza@gmail.com