Tra brindisi e infrazioni


Tra brindisi e infrazioni


Dopo l’euforica giornata di ieri i mercati finanziari tirano il fiato e riflettono su cosa sta accadendo.

Facciamo un pò il punto.


FED: la Banca Centrale americana si mostra più possibilista in merito ad una eventuale operazione “taglia tassi”. Il presidente Jerome Powell dichiara che la Fed, non potendo sapere come e quando scontro sui dazi troverà una soluzione, interverrà a sostegno della economia. Ed in effetti qualche problema emerge anche dalla riduzione della stima dei posti di lavoro nel settore privato.

Sulla scia di queste dichiarazioni, gli indici americani mantengono il segno positivo e la spinta presa ieri, anche se con un pò meno entusiasmo.


In Europa gli occhi sono puntati sul nostro Paese, purtroppo con sguardo accusatorio: procedura d’infrazione per il debito pubblico ritenuta “inevitabile”. Il commissario UE per gli affari economici (Moscovici), lascia comunque uno spiraglio di dialogo. 15 giorni per vedere gli sviluppi.

Spread che registra una impennata sopra i 285 punti per poi sgonfiarsi nel pomeriggio e rimanere sui 270 punti. SItuazione molto incerta e delicata.


STRUMENTI

Prendo spunto da un interessante articolo pubblicato su wallstreetitalia.it a cura di Alberto Battaglia, per parlare di risparmio ed in modo particolare dell’interesse composto, benedetto dal grande Warren Buffet, che si genera reinvestendo costantemente il reddito prodotto dagli investimenti, partendo dalla premessa fondamentale del proprio preciso orizzonte temporale.


Sul sito investor.org della SEC (organo di controllo dei mercati americani) troviamo uno strumento molto interessante per farci un’idea del risultato di un reimpiego disciplinato e costante dei rendimenti: https://bit.ly/2fYKPFi

Dategli un’occhiata e per qualunque approfondimento sono a disposizione.


FLASH

Che il mondo del gaming sia da tenere sott’occhio (anche come forma di investimento) è cosa risaputa; se anche IKEA inizia ad entrare le business con prodotti dedicati ai gamers, allora la questione diventa interessante!

https://bit.ly/2HYTvLf

0 views
  • Facebook Icona sociale
  • LinkedIn Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
  • YouTube Icona sociale

Cell. 340 3744371 - fazzini.consulenza@gmail.com